Episodio Tre Pagina Due


Ciao a tutti! Da oggi in poi imitando il buon Ghetto(http://www.bloggers.it/fumettista/) risponderò ai vostri commenti subito, postando anche io la risposta tra i commenti! Così possiamo avere un filo ancora più diretto!

Annunci

12 thoughts on “Episodio Tre Pagina Due

  1. Grande Max….Non vorrei essere ripetitivo ma te lo devo dire ugualmente….Complimenti….Questa tavola è bellissima, la suddivisione in tre vignette del corpo delle protagoniste è semplicemente DIVINA…..per precisione tecnica e competenza….Non sono solo le solite frasi di rito ti assicuro Max che è proprio così…..Per quanto riguarda la storia….che dire….sta proseguendo la vicenda e Lucy sembra non uscirne tranquilla anche se comunque credo che nelle prox tavole ci potrebbe essere qualche colpo di scena…..mah!!!! Ciao grande…

  2. intrigante….ci diamo al sadomaso!! devo dire che le tavole sono sempre meglio disegnate!comunque il rapporto diretto col lettore è fondamentale! già!(soprattutto se il lettore è una bella ragazza ahahaha!)alla prossima tavola!

  3. Ma che dire..??Bella..davvero..!!Mi spiace troppo che sta cazzo de Lucy (fichissima in questo frangente..!!) prende troppe sveglie..stavolta escluso non so quale miracolo come farà a scatenarsi(ah ah ah..!!)..??cmq vai alla grande, e scusa se ti ho fatto perdere tempo per disegnare il mio tatuaggio..!!Cmq sai che c’è..? e che le tavole sanno sempre di poco..nel senso che leggendole ti sale troppa voglia, cmq è già lunga farne una, pensa due..!!Bella Max, ti seguo incessantemente..!!Vai cosi..

  4. Iniziamo il botta e risposta nei commenti…@Lupo: Grazie per i complimenti, sai che i colpi di scena non mancano nella mia storia ma non sarebbero tali se te li rivelassi…@Ghetto:Innanzitutto ti ringrazio per avermi ispirato(una volta si diceva fatto copiare) in questa cosa dei commenti! Grazie!! Il sadomaso a me piace disegnarlo, e qui ha una sua valenza narrativa. Ti ringrazio anche per i complimenti. Viva JACK!!@Eddie: Sono contento che Lucy sia fichissima, vuol dire che qualcosa lo so fare bene no? AH!AH! La sua situazione è molto difficile stavolta, non so se più delle precedenti, ma stando alle sue parole, si ritrova sempre peggio…vedremo cosa accadrà. Per il tatuaggio sai che è stato un piacere, e sono d’accordo con te sul fatto che una tavola a settimana sia poco, ma per ora riesco a farne solo una. Se dovessi velocizzarmi il primo a esserne felice sarei io!!!CIAO!

  5. Sai cmq Max che, sapendo il lavoro che sta dietro a ogni tavola, sei giustificatissimo per una tavola a settimana..la mia è solo una voglia per stare “avanti..!!”Bella..

  6. Davvero bella anche questa….i complimenti te li meriti tutti!!!!Questa settimana per me la suscunce nn c’era…ho letto le tavole a distanza di un giorno….e ti dirò che mi piace, però so che c’è molto lavoro dietro e quindi aspetterò come gli altri la prossima volta!!!Continua così…alla prossima….Betta

  7. si, il lavoro del fumettista è difficile e minuzioso, ma lo sapete che (in media) un fumettista professionista (per esempio di Dylan Dog) deve disegnare una tavola al giorno e se deve pure inchiostrare deve fare un giorno la tavola a matita ed il giorno dopo inkiostrare? è un lavoraccio però dà soddisfazione!Per le tope sul mio blog…c’hai azzeccato su tett’ e tre! vedo che sei esperto Helldorado! anche se io …in certi casi “non guardo in faccia a nessuno” (guardo direttamente il culo! eheh

  8. @Betta: sarebbe bellissimo pubblicare un episodio tutto insieme. Purtroppo non è solo una questione di tempo:il linguaggio del fumetto in rete è diverso da quello cartaceo. In rete bisogna dare scadenze brevi per non perdere “contatti” e lettori. In edicola si può uscire una volta al mese però si deve pubblicare una storia che valga la pena di essere attesa 30 giorni. Quindi per ora una a settimana mi sembra la scelta più giusta. Ciao!@ghetto: c’ho l’occhio clinico!!!E un archivio non indifferente…se avessi bisogno di link chiedimeli pure…la mia mail è dappertutto! p.s. la media di realizzazione per un albo Bonelli è di nove mesi. I più veloci ce ne mettono sei…parola di professionisti della Scuola Romana dei Fumetti. Ciao

  9. Le prime croci che la storia archeologica ricorda risalgono all’antica mesopotamia, in particolare erano simbolo del dio prima sumero, poi degli abitanti di Tiro Tammuz, rappresentante fondamentalmente l’organo genitale maschile. (Tammuz non era altro che il dio della Fertilità). Il símbolo di Odino nella mitologia norrena era una croce in un cerchio.fonti: wikipediaaltra citazione scovata (ma quale delle due?)???? (p.s.la simbologia cristiana è totale scopiazzatura…)Complimentoni per la tavola: un unica vignettona spezzattata è veramente bella, poi se ottimamente disegnata è superlativa… bene la trama.voto: 10

  10. @Diavo:Grazie per il 10. Le tue ricerche sulla croca mi fanno piacere, ma ti posso dire che non c’è niente di specifico legato alla figura del Cristo. Forse un lieve suggerimento. Nel senso che Lucy non vuole rappresentare Gesù. Per il resto la croce come forma di martirio rientra nella “citazione”. Ciao!

  11. max bellima questa pagina spero che oltre a torturarla gli faccia qualche giochino…………. 🙂 sempre ottime le ambintazzioni e le due bellissime ragazze,non vedo l’ora di vedere cosa gli fà……grandissimo reddone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...