Jack and Jill: un e-book da non perdere! E che copertina va…

Esce oggi su Amazon l’e-book “Jack and Jill” di Germano M., autore per il quale ho realizzato altre copertine oltre a questa che vi mostro oggi. Il libro è davvero particolare e ben scritto, mi è piaciuto moltissimo leggerlo e il mio lavoro è cominciato proprio dopo la lettura. Atmosfere Horror e Dark Fantasy per una vicenda davvero intrigante. Agevolo la copertina:

font2

Per aquistarlo basta cliccare su Amazon, a questo indirizzo:

Amazon:Jack and Jill

Per sapere di più sull’autore e sul libro cliccate il link seguente:

Book and Negative:Jack and Jill

Per il resto: non ho abbandonato il blog, so che non posto spesso per dirla con un eufemismo, ma sto lavorando ad un book di presentazione. Conto di piazzare anche qualche signorina a breve…a presto!

 

Annunci

Lucy Feria: Il riassunto degli episodi finora pubblicati.

Quello che segue è lo stringato riassunto delle puntate precedenti, così da riprendere le fila del racconto. Se non ricordate proprio nulla o se non avete mai letto neanche una pagina consiglio di leggersi gli episodi  che trovate sia in .pdf che consultabili online sul blog. A presto per la prossima pagina!

Una ragazza bellissima si aggira spaesata tra le strade di New York immersa nel marasma di persone tipico della metropoli americana. Non sa dove si trova e segue delle indicazioni trovate in un biglietto che ha con sè, non ricorda nulla se non che sta camminando da un paio d’ore. Non ha occhi, o meglio li ha completamente bianchi, eppure ci vede benissimo e giunge a destinazione, lo studio di un avvocato di nome Aaron LaVey. L’avvocato la riceve subito e le indica che quello che sta vivendo altro non è che un gioco. Fa un ampia dissertazione sulla futilità della vita degli esseri umani, alterando le percezioni di Lucy; sempre più confusa continua a fare domande che resteranno senza risposta. L’avvocato le rivela di una non specificata guerra fra fazioni, chiarendo che Lucy deve solo mischiarsi agli umani, eseguendo il suo volere. Prima di materializzarla in un altro luogo La Vey le comunica di non rivelare la sua condizione di “giocatrice” a nessun essere umano, pena l’immediata cessazione della sua esistenza.(EP1)

Lucy si risveglia in vicolo, ricordando tutto e malferma sulle gambe, raggiunge un centro di accoglienza per senza tetto, dove viene assistita da una suora. Nel frattempo La Vey sta parlando con una donna alla quale svela che ha raccontato “all’altra” di trovarsi in una “partita” tra due schieramenti, ma è una balla. Chiama la giovane donna a svolgere il suo ruolo di antagonista e di sfogare il suo sadismo nei confronti di Lucy, sfruttando il vantaggio di conoscere la verità. La donna misteriosa si materializza di fronte all’istituto nel quale Lucy sta trascorrendo la notte e le augura di dormire bene, visto che l’indomani avrebbe ricevuto il suo primo “regalo”. Continua a leggere

Tre Donne

Se siete fan di questo spazio su Facebook, sapete che attendevo notizie circa un lavoro che potrebbero commissionarmi, motivo per il quale ho rallentato anzi diciamo interrotto, i lavori sul blog. Le notizie su questo lavoro tardano ad arrivare purtroppo e per non trascurare questo spazio e Lucy mi dedico alla nuova pagina, intanto per ingannare l’attesa posto tre volti di donne. A presto e non smettete di seguire Lucy e le sue amiche…

Signore e Signori, il nuovo blog è finalmente finito.

Finalmente ho risolto tutte le problematiche relative all’anteprima delle immagini e posso annunciare che il blog è finito e pronto per essere illustrato a dovere.

Le novità più clamorose  le potete visualizzare nella barra nera qui in alto, dove potete sfogliare online tutti gli episodi completi oppure rileggere tutte le tavole dell’episodio in corso. Potete visualizzare tutte le pin up e gli altri disegni con un click, ricordandovi che cliccando sull’immagine potrete visualizzare la stessa in un formato più grande.

Il blog inoltre interagisce con Facebook.  Ogni articolo, ogni pagina è segnalabile con un “Mi piace” proprio come fate con i link su Facebook, oppure se ancora non lo siete diventare Fan cliccando nel box nella pagina iniziale.

E’ più facile cominciare a navigarlo che a descrivervelo, perciò Buona Lettura e alla prossima tavola!

Una pausa non voluta…

Mi dispiace per la mancata pubblicazione di qualsiasi materiale nuovo, ma purtroppo ho avuto problemi con il mio scanner, dovrò acquistarne uno nuovo. Inoltre sono stato fermato da un’influenza per una settimana, tanto per completare il cerchio delle sfighe.
Cercherò di postare qualcosa tramite scanner “amici”, abbiate pazienza.